ELEZIONI 2022

TELEFONO AZZURRO RINNOVA L’APPELLO AI POLITICI: SERVONO PROGRAMMI CONCRETI PER LA TUTELA DEI MINORI 

 

Nell’ultima settimana di campagna elettorale, Telefono Azzurro esorta le forze politiche ad aderire al Manifesto per l’Infanzia e l’Adolescenza e a sviluppare strategie efficaci per l’infanzia e l’adolescenza, applicabili sia nelle realtà locali, sia a livello nazionale
Il Manifesto per l’Infanzia e l’Adolescenza in versione integrale è disponibile qui:
https://azzurro.it/manifesto/

 

Modena, 21 settembre 2022 – Mancano ormai pochissimi giorni alle elezioni politiche italiane del 25 settembre 2022. Sprint finale dunque per la campagna elettorale e per i partiti politici che hanno presentato i propri programmi elettorali. Se il tema dei diritti dei bambini e degli adolescenti resta sempre al centro dell’opinione pubblica, il dibattito politico ha affrontato solo marginalmente questo punto.

 

La Fondazione S.O.S – Il Telefono Azzurro Onlus si fa portavoce presso tutte le forze politiche in campo della richiesta di un intervento istituzionale concreto rispetto al costante incremento di richieste di aiuto da parte di bambini e adolescenti attraverso il Manifesto per l’Infanzia e l’Adolescenza, un documento realizzato per fornire ai responsabili politici un decalogo di azioni necessarie a sviluppare strategie efficaci per l’infanzia e l’adolescenza, applicabili sia nelle realtà locali, sia a livello nazionale. 

In una situazione economica e sociale come quella che stiamo vivendo oggi, i bambini sono i primi soggetti che dobbiamo proteggere e ascoltare”, ha spiegato il Professor Ernesto Caffo, Presidente di Telefono Azzurro. “Da alcune settimane abbiamo deciso di intraprendere un cammino con il mondo della politica per coinvolgere attivamente le istituzioni e il prossimo Parlamento sul mondo dell’infanzia e dell’adolescenza. Abbiamo tutti il dovere civile di rendere visibili i diritti dei minori, ovvero di coloro che non hanno diritto di voto diretto. Abbiamo raccolto tutta una serie di istanze legate al mondo dell’infanzia e le abbiamo tradotte nel Manifesto perché chiediamo di mettere al centro degli interventi istituzionali la tutela di bambini e adolescenti. Nei 35 anni di attività di Telefono Azzurro, l’ascolto dei bambini ci ha permesso di comprendere i loro bisogni – la prevenzione e lotta agli abusi, al bullismo e al cyberbullismo, il sostegno e la protezione dei bambini colpiti dai più recenti drammi, come la guerra in Ucraina, la tutela della salute mentale dei minori  – e per questo chiediamo che questo tema diventi un tema condiviso a livello politico mettendo in campo nuovi modelli di intervento e la capacità di fare rete con diversi soggetti”.

Di seguito, una sintesi delle dieci proposte presentate da Telefono Azzurro attraverso il Manifesto per l’Infanzia e l’Adolescenza:

  1. Supportare il potenziamento e la pubblicizzazione delle linee d’ascolto per bambini e adolescenti.
  2. Sensibilizzare sulla problematica e sulle conseguenze degli abusi e della violenza a danno di bambini e adolescenti.  
  3. Elaborare strategie e misure di prevenzione dedicate all’infanzia e all’adolescenza.  
  4. Investire nello sviluppo di sistemi di verifica dell’età.
  5. Rafforzare le azioni e aggiornare le strategie di contrasto alla creazione, diffusione e divulgazione del Child Sexual Abuse Material (CSAM). 
  6. Coinvolgere tutti gli stakeholder nella segnalazione e la tempestiva rimozione di materiale illegale o dannoso per bambini e adolescenti. 
  7. Collaborare con la comunità scientifica e accademica sul tema della salute mentale. 
  8. Assicurare il rispetto dei diritti inalienabili di bambini e adolescenti in qualsiasi situazione. 
  9. Promuovere la partecipazione e il coinvolgimento attivo di bambini e adolescenti nei processi decisionali. 
  10. Incoraggiare l’istituzione di un Ministero ad hoc per l’Infanzia e l’Adolescenza. 

La richiesta di Telefono Azzurro è che la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza diventi dunque una priorità e, attraverso il Manifesto, vuole stimolare il dibattito sul tema e spingere tutti i partiti a dare risposte concrete e a sviluppare programmi efficaci su tutta una serie di problematiche di primaria importanza per la tutela dei minori. 

Il Manifesto ha ricevuto l’appoggio di gran parte delle forze politiche in campo per le elezioni e resta aperto a tutti i partiti per future adesioni. I sostenitori del Manifesto hanno lasciato una propria testimonianza video disponibile alla pagina dedicata del sito di Telefono Azzurro e sull’ultimo numero di Azzurro Child che contiene uno speciale dedicato alle elezioni politiche. 

Di seguito la lista aggiornata dei firmatari al Manifesto per l’Infanzia e l’Adolescenza:

  • Elena Bonetti
  • Maria Teresa Bellucci
  • Mara Carfagna
  • Maria Cecilia Guerra
  • Maria Domenica Castellone
  • Isabella Rauti
  • Licia Ronzulli
  • Paola Binetti
  • Sandra Zampa
  • Stefano Vaccari
  • Valeria Valente
  • Debora Serracchiani
  • Beatrice Lorenzin
  • Maria Spena
  • Paolo Siani
  • Soave Alemanno
  • Stefania Ascari
  • Vincenza Rando
  • Luigi De Magistris
  • Chiara Copello
  • Michela Di Biase
  • Anna Maria Corazza Bildt
  • Simonetta Matone
  • Valentina Grippo 
  • Anna Ascani
  • Marco Furfaro
  • Silvia Roggiani

23 Settembre 2022

Sempre al tuo fianco

Nessun problema è troppo grande o troppo piccolo. Siamo qui per te 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana.

Chiama 19696

Quando hai bisogno di parlare, chiamare è il modo più veloce

Chatta con noi

Connettiti con un nostro operatore in real-time con la nostra webchat

Scrivici

Preferisci scriverci? Nessun problema, contattaci via e-mail

Clicca e Segnala

Hai trovato
contenuti illeciti
e/o inadeguati?