SOS Il Telefono Azzurro Onlus entra a far parte di WePROTECT, l’alleanza globale che riunisce 98 Governi, 47 aziende, 49 organizzazioni della società civile e 9 organizzazioni internazionali costituita per combattere il fenomeno dell’abuso e dello sfruttamento a danno di minori online.   

Con le sue attività, le sue linee di ascolto e i suoi progetti, Telefono Azzurro è ogni giorno da più di trent’anni al fianco di bambini e adolescenti in difficoltà, sostenendo le loro potenzialità di crescita e tutelandoli da abusi e violenze online e offline.

WePROTECT si batte per contrastare abusi e violenze a danno di minori online, per diminuire la disponibilità sulla rete di materiale pedopornografico e la ri-vittimizzazione del minore, promuovendo azioni concrete a tutela dell’infanzia, lavorando con i Governi, le aziende e la società civile, organizzando iniziative di sensibilizzazione, campagne di comunicazione e attività di advocacy con le Istituzioni europee ed internazionali.

Per Ernie Allen, Chair di WePROTECT: “We are delighted to welcome Telefono Azzurro as the latest civil society member of the WePROTECT Global Alliance. We look forward to working more closely with Telefono Azzurro to highlight and share good practice in responding to cases of child sexual exploitation and abuse online and providing victims and survivors with vital support.

Government and law enforcement cannot tackle this crime without widespread support and engagement. It is only through working as a broad coalition with the private sector and civil society that we can ensure all children are safe from sexual exploitation and abuse online.”

Per il Prof. Ernesto Caffo, Presidente e fondatore di SOS Telefono Azzurro Onlus: “Da diversi anni ormai collaboriamo con WePROTECT Global Alliance. Sin dal Congresso “Child Dignity in the Digital World” organizzato nel 2017, la Dichiarazione di Roma è stata un punto di riferimento per la nostra azione comune verso l’obiettivo di proteggere i minori nel mondo digitale. Vogliamo che la nostra membership nell’Alleanza sia un’opportunità per rafforzare ulteriormente questa collaborazione e raggiungere risultati ancora più significativi.”

Da subito questo ingresso nell’alleanza si tradurrà in una cooperazione ancora più stretta e un’azione ancora più incisiva nella lotta contro gli abusi a danno dei minori, riunendo tutti gli stakeholder coinvolti, dalle istituzioni, alle aziende e alla società civile.

Scarica il comunicato stampa in PDF.

ENGLISH VERSION: Download the press release in PDF.

29 Marzo 2021

Sempre al tuo fianco

Nessun problema è troppo grande o troppo piccolo. Siamo qui per te 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana.

Chiama 19696

Quando hai bisogno di parlare, chiamare è il modo più veloce

Chatta con noi

Connettiti con un nostro operatore in real-time con la nostra webchat

Scrivici

Preferisci scriverci? Nessun problema, contattaci via e-mail

Clicca e Segnala

Hai trovato
contenuti illeciti
e/o inadeguati?