Le famiglie con bambini stanno affrontando un momento mai vissuto prima. Con il Paese bloccato per il coronavirus, è a rischio la quotidianità alla quale siamo stati abituati.

Inoltre, l’impossibilità di prevedere la durata delle misure di protezione civile di distanziamento sociale, determinerà – come già attestano le rilevazioni di Telefono Azzurro – per quei minori che già vivono in contesti familiari a rischio, un aumento del pericolo di trovarsi esposti a
violenza diretta o assistita.

Telefono Azzurro, anche in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dei Processi di Sviluppo della Sapienza – Università di Roma, si pone l’obiettivo, attraverso l’implementazione di azioni concrete, di supportare bambini, ragazzi e genitori nell’affrontare le situazioni di difficoltà e disagio generate e/o amplificate dall’emergenza Covid-19, così come fornire gli insegnanti, dopo un’attenta analisi dei bisogni, di strumenti per affrontare, gestire e confrontarsi sulle sfide e le possibilità.

Il progetto prevede inoltre intensa attività di divulgazione su vari livelli e canali della Didattica a Distanza, e si propone di:

  • garantire il supporto a bambini e ragazzi in situazioni di disagio accentuate e/o create dall’emergenza sanitaria, attraverso il rafforzamento del servizio di Helpline.
  • supportare la Didattica a Distanza attraverso azioni mirate di comunicazione e awareness
  • Supportare gli insegnanti e le famiglie nell’affrontare le difficoltà e lo stress legati all’emergenza sanitaria e alle conseguenti alterazioni nella modalità della didattica.

Grazie all’endorsement di un brand che amano come Skuola.net,
dei loro riferimenti culturali come gli influencer e del supporto degli esperti di Telefono Azzurro, si vuole supportare una narrazione positiva della Didattica a Distanza e sottolineare l’enorme sforzo che il Ministero dell’Istruzione e la scuola più in generale stanno facendo per non abbandonare gli studenti.

Verrà lanciata una ricerca profilata sugli utenti della community di Skuola.net, costruita in collaborazione con Telefono Azzurro per indagare sugli effetti positivi della Didattica a Distanza sugli studenti e nel contempo analizzare i bisogni/difficoltà dei ragazzi in modo da poter costruire una serie di contenuti di supporto soprattutto ai fini della gestione delle relazioni, dei device, dello screen time ecc.

E’ inoltre online un minisito dedicato al progetto, nel quale verranno raccolti man mano video pillole, distribuite anche su Instagram, coi consigli di Telefono Azzurro e degli influencer, consigli che verranno scelti sulla base delle segnalazioni delle helpline di Telefono Azzurro.

Anche gli insegnanti stanno riscontrando nuove sfide e difficoltà relative all’emergenza ed alla didattica a distanza. Per supportarli, il progetto prevede:

  • due survey online rivolte agli insegnanti (scuola secondaria di I e II
    grado) e finalizzate all’analisi di criticità e bisogni dettate dall’emergenza Covid-19 e le buone prassi in merito alla relazione scuola-famiglia.
  • una sezione all’interno del sito di Telefono Azzurro dedicata all’analisi delle criticità, buone prassi e strumenti messi in campo nel periodo di emergenza.
  • un blog all’interno del sito di Telefono Azzurro dove gli insegnanti possano riportare le loro esperienze, fare domande, discutere buone prassi in riferimento alla comunicazione scuola-famiglia.
  • una linea telefonica con numero verde per gli adulti.

12 Giugno 2020

Potrebbe interessarti anche...

Sempre al tuo fianco

Nessun problema è troppo grande o troppo piccolo. Siamo qui per te 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana.

Chiama 19696

Quando hai bisogno di parlare, chiamare è il modo più veloce

Chatta con noi

Connettiti con un nostro operatore in real-time con la nostra webchat

Scrivici

Preferisci scriverci? Nessun problema, contattaci via e-mail

Clicca e Segnala

Hai trovato
contenuti illeciti
e/o inadeguati?