Siamo live con VITA non profit per il quarto appuntamento con #RipartiamoDaLoro.#CittadinanzaDigitaleSegui la diretta 👇

Geplaatst door SOS – Il Telefono Azzurro Onlus op Donderdag 8 oktober 2020

Di Educazione alla cittadinanza digitale si è occupato il quarto appuntamento dei Dialoghi di Vita.it e Telefono Azzurro di giovedì 8 ottobre condotti come sempre da Riccardo Bonacina e dal professor Ernesto Caffo.

La Digital Transformation è, infatti, una grande opportunità ma richiede, anche e soprattutto per i più giovani, consapevolezza nell’utilizzo dei mezzi e nella gestione di relazioni che si intrecciano tra la quotidianità fuori dalla rete e quella di internet, creando una dimensione nuova cosiddetta “onlife”. Le insidie ci sono e gli adulti le temono, per questo spesso, come reazione, limitano l’utilizzo della tecnologia che in realtà offre possibilità di apprendimento utili e formative anche per i più giovani. Una ricerca di Doxa Kids – Telefono Azzurro (2020) dimostra che il 21% dei genitori teme che i propri figli incontrino su internet contenuti che esaltano l’anoressia, l’autolesionismo e il suicidio; il 18%, invece, che siano esposti a contenuti pornografici. Gli insegnanti, per il 47%, hanno paura che i più giovani siano esposti al cyberbullismo, mentre, per il 40%, che possano essere adescati da adulti.

Riprendendo i temi trattati all’evento di lancio del progetto Cittadinanza Digitale, che si è tenuto a Roma il 7 ottobre, il dialogo di giovedì ha visto come protagonisti: Padre Paolo Benanti, francescano, docente di Teologia morale ed etica delle tecnologie; Raffaella Briani, Associazione Nazionale Presidi; Aluisi Tosolini, dirigente scolastico a Parma; Emma Amiconi, Presidente FONDACA, Fondazione per la cittadinanza attiva, Francesca Scandroglio di Telefono Azzurro.

“Cittadinanza digitale” si inserisce all’interno di un programma di interventi periodici online e nelle scuole di tutta Italia, promosso da Telefono Azzurro e supportato da Google.org e volto a sensibilizzare e informare in merito a tematiche di primaria importanza come il cyberbullismo, l’online gaming, le relazioni online, la multiculturalità e i diritti dell’infanzia.

Sulla stessa iniziativa, leggi anche:

8 Ottobre 2020

Potrebbe interessarti anche...

Sempre al tuo fianco

Nessun problema è troppo grande o troppo piccolo. Siamo qui per te 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana.

Chiama 19696

Quando hai bisogno di parlare, chiamare è il modo più veloce

Chatta con noi

Connettiti con un nostro operatore in real-time con la nostra webchat

Scrivici

Preferisci scriverci? Nessun problema, contattaci via e-mail

Clicca e Segnala

Hai trovato
contenuti illeciti
e/o inadeguati?