22 giugno – Il terzo incontro dei partner del progetto europeo intitolato “Leaving with Care – Living with Care” con l’acronimo “CARE” che è cofinanziato dal programma dell’Unione Europea per i Diritti, l’Uguaglianza e la Cittadinanza, si è svolto il 15 giugno in modalità online.

Il progetto ‘CARE’ mira alla formazione in ciò che possono fare i primi soccorritori (assistenti sociali, agenti di polizia, medici, operatori delle linee telefoniche di aiuto, responsabili della protezione dei bambini, procuratori) per ridurre il trauma che i bambini possono sperimentare durante i processi di indagine e di rimozione e collocamento fuori da casa.

I rappresentanti delle parti interessate come la polizia, le linee di assistenza, i servizi sociali e medici sono coinvolti in una serie di attività del progetto CARE volte a prevenire, trattare e ridurre qualsiasi esperienza traumatica che i bambini possono sperimentare durante i processi sopra menzionati.

Nell’ambito del progetto ‘CARE’, durante il terzo incontro sono state discusse alcune attività in corso e in programma per i prossimi mesi, con lo scopo di favorire il coordinamento intersettoriale, l’analisi delle procedure e delle criticità di intervento in tema di allontanamento dei minori dalle famiglie di origine e a facilitare la valutazione dei bisogni formativi dei professionisti delle varie aree coinvolte.

Si è anche discusso lo sviluppo di Toolkit formativi mirati a rinforzare la capacità dei professionisti di ridurre il rischio per i minori di subire ulteriori traumi; è inoltre prevista la creazione di Check lists specifiche per: Forze dell’Ordine, Servizi Sociali, insegnanti e personale medico. 

E’ previsto lo svolgimento di focus groups con minori o giovani adulti che abbiano vissuto in prima persona l’allontanamento e il successivo collocamento in soluzione alternativa. Tali incontri hanno l’obiettivo di far emergere il loro punto di vista sulla tematica oggetto del progetto, centrale per lo sviluppo di interventi adeguati e tutelanti.

Durante questo terzo incontro è stata presentata la brochure informativa del progetto, che si può scaricare qui.

Per ulteriori informazioni sul progetto ‘CARE’, si prega di visitare il suo sito web al seguente indirizzo: www.project-care.eu

Scarica il Comunicato Stampa in PDF.

Il progetto “CARE” (REC-RRAP-GBV-AG-2019-881561) è co-finanziato dal Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza dell’Unione Europea (2014-2020). Il contenuto di questa pubblicazione rappresenta solo il punto di vista dell’autore ed è di sua esclusiva responsabilità. La Commissione europea non si assume alcuna responsabilità per l’uso che può essere fatto delle informazioni in essa contenute.

22 Giugno 2021

Potrebbe interessarti anche...

Sempre al tuo fianco

Nessun problema è troppo grande o troppo piccolo. Siamo qui per te 24 ore al giorno, 7 giorni a settimana.

Chiama 19696

Quando hai bisogno di parlare, chiamare è il modo più veloce

Chatta con noi

Connettiti con un nostro operatore in real-time con la nostra webchat

Scrivici

Preferisci scriverci? Nessun problema, contattaci via e-mail

Clicca e Segnala

Hai trovato
contenuti illeciti
e/o inadeguati?