In occasione del Safer Internet Day 2021, le Istituzioni scolastiche del primo ciclo del territorio nazionale, potranno partecipare al concorso Hackathon “An internet we trust, è tempo di dire la nostra”.

I giorni mercoledì 3 febbraio 2021 e giovedì 4 febbraio 2021, Telefono Azzurro in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, ai sensi del Protocollo di Intesa n.4 del 28 ottobre 2020 per la promozione di azioni di educazione alla cittadinanza digitale nelle scuole, proporrà nell’ambito del Piano nazionale per la scuola digitale un hackathon nazionale che vedrà la partecipazione delle scuole del primo ciclo d’istruzione, ovvero 20 scuole par la scuola primaria e 20 scuole per la scuola secondaria di primo grado. Tali Istituzioni scolastiche saranno sorteggiate una per regione.

Clicca qui per leggere la lettera di invito alle scuole.

HACKATHON: INFORMAZIONI

Come ci si può candidare?

Per partecipare è necessario compilare il form di iscrizione al seguente link: https://go.campustore.it/azzurro-sid 

In che cosa consiste l’hackathon?

Alle 20 classi partecipanti verrà chiesto di realizzare uno o più prodotti digitali assemblati poi in un unico lavoro (podcast, cortometraggi in stop motion, videogiochi, fumetti, siti web, trailers, pubblicità, ebook…), che affrontino il tema sorteggiato all’inizio della giornata sulla sicurezza in rete. I partecipanti dovranno essere seguiti da un loro docente “mentor” e dovranno possibilmente intervenire da scuola, salvo sospensione delle attività didattica in presenza (in questo caso si lavorerà a distanza). Tutti i componenti della classe devono gareggiare dando ognuno il proprio prezioso contributo, anche suddivisi in sottogruppi per realizzare prodotti diversi da assemblare, per esempio, in un ebook o in un sito, anche con semplici link. 

Cosa si vince?

Le classi vincitrici (una per grado di scuola), riceveranno un monitor interattivo CampusTouch del valore di 5.000 euro, completo di funzione BYOD. Oltre a tale premio, gli elaborati vincitori potranno essere utilizzati come materiali promozionali da parte dell’Associazione Telefono Azzurro.

L’evento si svolge ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione e al supporto di Google.org, ANP/Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici, da sempre impegnata a promuovere innovazione nelle politiche educative e socio-economiche del Paese, e CampuStore, azienda leader nella fornitura di tutti i prodotti di cui hanno bisogno le scuole italiane oltre che ente di formazione accreditato e riconosciuto dal Ministero dell’istruzione.

Liberatoria per docenti

Liberatoria e autorizzazione alle riprese video durante l'evento

Scarica qui

Liberatoria per genitori e tutori

Autorizzazione alla partecipazione all'evento

Scarica qui