Dal 25 maggio 2009 – Prima Giornata Internazionale dei Bambini Scomparsi – è attivo in Italia il 116000, Numero Unico Europeo per Minori Scomparsi. Si tratta di un numero d’emergenza afferente al Ministero dell’Interno che, con la sottoscrizione di un Protocollo di Intesa, ne ha assegnato l’affidamento esclusivo a Telefono Azzurro.

Il servizio 116000 accoglie le segnalazioni relative a scomparsa di minore (fuga, sottrazione, rapimento), eventuali avvistamenti o ritrovamenti. In caso di scomparsa, una volta raccolte le informazioni necessarie, una banca dati ministeriale consente l’identificazione delle Forze dell’Ordine territorialmente competenti alle quali inoltrare tempestivamente ciascuna segnalazione ricevuta (Polizia di Stato o Arma dei Carabinieri) tramite relazione a firma dell’operatore che effettua la presa in carico del caso (Case Manager).

Il Servizio 116000 opera in sinergia attraverso il network delle hotline 116000 attive negli Stati Membri, che afferiscono al network europeo Missing Children Europe (MCE). Ne consegue che se una segnalazione interessa un Paese in cui il numero unico è attivo, viene immediatamente inoltrata alle rispettive hotline, al fine di agevolare e moltiplicare le possibilità di intervento ed il ritrovamento dei bambini scomparsi (Cross-border cooperation).