Tra il 1° febbraio e il 31 ottobre 2015 l’Associazione ha ricevuto quasi una richiesta di aiuto al giorno per problematiche legate a bullismo o cyberbullismo, per un totale di 215 casi